Privacy e cookie policy

Blog

19
Nov

Imprenditrici creative italiane

Abbiamo intervistato Francesca Marano, creatrice di C+B, la casa delle imprenditrici creative italiane.

Francesca Marano sarà ospite del MomTalk (ore 10.30-12.00) durante l’intervento dal titolo NON SOLO BLOG: COME LA RETE PUO’ AIUTARCI AD AVERE SUCCESSO?C+B, il blog giusto da leggere se…

… sei fotografa, copywriter, commerciante, performer, stilista, artista, blogger, libera professionista o stai cercando di diventarlo? Allora questo è il posto giusto per leggere esperienze di altre donne che hanno già intrapreso questo cammino, trovare ispirazione, dritte, idee. Se parole come marketing, branding, social media, business plan ti fanno paura o ti mettono sonno solo a pensarci, qui puoi capire che in realtà sono gli strumenti migliori per far crescere il tuo progetto.
Sei mamma e ti senti esclusa da questo mondo scintillante di donne manager in tacchi e tailleur? Assolutamente no! C+B è anche Carriera + Bambini… come conciliarli? Se l’hai già scoperto, ci piacerebbe sapere come hai fatto; altrimenti, un pezzettino per volta, esploreremo insieme le varie possibilità.

Idea vincente, che mette insieme le donne e la creatività.

Imprenditoria femminile: ci dici perché ha ancora senso investire sulle donne? Tu quali idee hai?

Secondo me le donne sono ‘programmate’ per essere intraprendenti e imprenditrici. Tra le mie amiche è sempre tutto un fiorire di idee, certe vengono realizzate, certe accantonate, ma comunque c’è sempre grande movimento. E poi, visto che a parità di preparazione, capacità e titoli di studio siamo comunque pagate meno degli uomini, perché non farsi il proprio listino e pagarsi quanto riteniamo giusto? Certo, mettersi in proprio ha un costo notevole di denari, fatica e tempo, ma le soddisfazioni sono anche immense.

Fare Rete: sfatiamo il mito delle donne incapaci di stare in gruppo insieme?

Sì sfatiamolo, che io in quasi vent’anni di carriera nei campi più disparati ho sempre lavorato con donne e ho sempre trovato delle compagne di strada più che delle colleghe. Da quando poi mi sono trasferita in Israele, complice la malinconia di casa, ho scoperto che anche in Italia online ci sono tanti esempi bellissimi di collaborazione, di intenti e di business! La mia esperienza di reti professionali femminili, sia offline che online, è positiva al 100%: in tutti i gruppi in cui mi sono trovata ci siamo sempre aiutate, spinte, promosse a vicenda. E poi c’è una troll? Chi se ne frega, ignorare e continuare per la propria ottima strada!

Tre idee di creatività femminile: ce le racconti?

In Italia sicuramente le amiche di Cuore di Maglia, che hanno messo insieme talento e creatività a servizio di altri, e Stream! un magazine di digital lifestyle fondato da due donne, molto geek e molto creativo. Negli Usa Oh My Handmade Goodness, comunità online a cui C+B si ispira (leggi anche idolatra), che raccoglie centinaia di creative che collaborano con articoli e progetti comuni.

Link: http://cpiub.com/

Foto credits: C+B, Facebook.

Lascia un commento