Privacy e cookie policy

Blog

15
Mag

Prevenzione vaccinale a MammacheBlog 2017

gsk

GSK è un’azienda farmaceutica impegnata, su scala globale, nella ricerca e sviluppo di farmaci e vaccini innovativi per renderli disponibili al maggior numero di persone che ne possono beneficiare.

GSK quest’anno partecipa all’evento MammacheBlog, con l’obiettivo di contribuire alla diffusione di una corretta informazione sui vaccini, sulla base delle evidenze scientifiche più autorevoli.

A tutte le partecipanti sarà lasciato materiale informativo sulle malattie prevenibili attraverso la vaccinazione, oltre che sul progetto di responsabilità sociale di GSK Leggere per Crescere, nato 16 anni fa con l’obiettivo di favorire la lettura ed il racconto ad alta voce ai bambini in età prescolare, da parte di genitori, nonni e educatori, come utile supporto ad uno sviluppo psicofisico armonioso. Ad oggi Leggere per Crescere ha coinvolto oltre 700.000 famiglie in tutta Italia.

In occasione dell’evento, inoltre, GSK darà un contributo non condizionato al panel di venerdì 19 maggio 2017, ore 12.30, intitolato “La prevenzione non ha età. Vaccinazione: uno scudo per la vita”, organizzato da Educom srl, agenzia che da anni opera al fianco di aziende, associazioni no profit e organizzazioni nell’ambito dell’Healthcare e della Ricerca Scientifica.

Interverrà il Dott. Piercarlo Salari, Medico pediatra, da sempre impegnato nella formazione e divulgazione medico-scientifica e attivo promotore di campagne socio-sanitarie mirate alla prevenzione e al corretto stile di vita. A partire da un commento sul Piano Nazionale Prevenzione Vaccini recentemente approvato, saranno discussi e affrontati quesiti, dubbi e preoccupazioni che più stanno a cuore alle mamme.

In Italia GSK è presente dagli inizi del ‘900 a Siena e dal 1932 a Verona con una continua crescita delle attività che l’ha portata a essere la prima realtà farmaceutica del Paese per presenza industriale, con oltre 5000 addetti, un centro ricerche e tre siti produttivi che esportano in oltre 120 Paesi in tutto il mondo. In Italia sono inoltre basate, a Milano e Verona, le consociate Consumer Healthcare e ViiV Healthcare che si occupano, rispettivamente, di prodotti da banco e di largo consumo e di farmaci per il trattamento dell’HIV-AIDS.

L’Azienda è all’avanguardia in Italia anche dal punto di vista scientifico sia nella ricerca proprietaria, ossia svolta all’interno dei propri laboratori, sia nella ricerca collaborativa.

Nel Centro ricerche di Siena, oltre 500 addetti lavorano nel centro di eccellenza mondiale per la ricerca sui vaccini antibatterici. Proprio gli studi condotti nei laboratori GSK di Siena hanno consentito di mettere a punto il vaccino per la meningite di tipo B.

Nella ricerca collaborativa GSK ha formato, nel 2010, un’alleanza a tre con Telethon e l’Ospedale San Raffaele per il trattamento di sette malattie rare: il primo risultato di questa ricerca è la prima terapia genica ex-vivo al mondo per l’ADA-SCID approvata nel maggio 2016 dall’Unione Europea.

GSK è inoltre impegnata nello sviluppo delle conoscenze anche attraverso programmi di collaborazione con l’Accademia a sostegno e finanziamento di progetti innovativi nella ricerca di base.

Lascia un commento