Privacy e cookie policy

Blog

20
Nov

Cake Design per tutti

Il 23 Novembre durante il MomTalk del mattino conosceremo Sasha e Marcella di CakeMania: abbiamo fatto a Sasha qualche domanda, per farci raccontare l’inizio della loro avventura professionale.

Un bell’esempio di creatività che va oltre alla Rete: come è iniziata la tua passione per il Cake Design?

Le torte decorate sono irresistibili da guardare, dal vivo e in Rete. Anzi, in rete lo sono ancora di più perché puoi farne un’infinita scorpacciata con gli occhi, senza rischio d’indigestione! Essendo di origini americane ho sempre preparato torte con un minimo di decorazione per i compleanni di famiglia e mi chiedevo come mai in Italia si tardasse tanto ad aggiungere quel tocco di sorpresa e divertimento alle torte per gli eventi speciali. Poi, da quando il cake design è arrivato anche qui mi sono ritrovata a dirigere un web magazine che parla di torte decorate e a non avere più il tempo di farle in prima persona!

Se volessimo imparare i rudimenti del Cake Design, cosa possiamo studiare?

I video-tutorial di www.cakemania.it, ovviamente! E vabbé, ammettiamolo, anche sul quel piccolo sito che si chiama youtube si trovano spunti semplici e vere e proprie lezioni molto ben fatte in tutte le lingue. Però almeno un paio di corsi seguiti dal vivo con un professionista accorciano parecchio la gavetta: come tutte le discipline manuali, il cake design richiede pratica, e un esperto che ti spiega esattamente dove stai sbagliando (perché il fiore ti si crepa o la copertura suda) è veramente prezioso e un buon investimento.

Compleanni per bambini: ci dai tre consigli per una festa perfetta?

Primo: farla insieme! La parte più bella della festa è l’organizzazione in cui viene coinvolto il festeggiato, l’anticipazione, la propagazione degli inviti, scegliere insieme la torta, le bandierine da appendere, e se possibile far fare al bambino (per le femmine soprattutto è molto eccitante coinvolgere in questa fase le amiche del cuore) qualcosa di concreto: dei muffin, dei biglietti, un’apparecchiatura speciale.

Secondo: no over-doing! I bambini mangeranno un pezzetto di focaccia, una fettina di salame, e tre patatine: il resto del tempo correranno urlando da una stanza all’altra; se la mamma passa i giorni prima a stressarsi per imbandire un banchetto luculliano che faccia buona impressione agli genitori… beh si accorgerà poi che non ne vale la pena! Ve lo dice una che ha organizzato in casa più di 50 feste per i suoi tre figli (compleanni, Halloween, carnevale…) e aveva cominciato friggendo bomboloni impastati con le sue manine sante mentre le altre mamme stavano in salotto, a disagio. Ora: focaccia, salame, patatine e una bella torta. Di cake design, ovviamente!

Terzo: è vero che non viene mangiata da tutti, ma la torta rimane la pièce de resistance di ogni festa. Tutti sono curiosi di vederla e il festeggiato ne va sempre orgoglioso. Scegliete con il festeggiato il tema che preferisce e riproducetelo con marzapane, pasta di zucchero, cialde prestampate o ancora, usate i pennarelli alimentari per disegnare sulla copertura in pasta di zucchero il personaggio della sua fiaba preferita. Questo è fra l’altro un modo molto carino per rendere speciale anche la torta per un “grande”: una torta ricoperta di pasta di zucchero bianca e decorata con i disegni fatti direttamente dai bambini per la nonna o per la festa del papà sarà davvero indimenticabile. Il cake design è davvero alla portata di tutti!

Su cakemania abbiamo la perfetta torta di compleanno: http://www.cakemania.it/ricette/la-perfetta-torta-di-compleanno/ che è buonissima e perfetta, appunto, per essere decorata.

Lascia un commento